Breve guida per la risoluzione dei problemi che sorgono durante l’installazione di memorie RAM

L’aggiornamento della vostra memoria RAM non ha sortito il risultato sperato? Qui di seguito trovate le risposte appropriate alle domande più ricorrenti.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars | 3 (4,00)
Loading...
| Tom Bauer | 6 Repliche
Tag:

L’aggiornamento della vostra memoria RAM non ha sortito il risultato sperato? Qui di seguito trovate un elenco di passaggi da seguire per effettuare diagnosi, analisi e localizzazione dei problemi tecnici.

Si tratta di consigli pratici e sempre validi, da seguire in maniera facile e veloce.

Qualora non siate in grado di risolvere i vostri problemi anche dopo aver consultato questo articolo, allora il nostro team di assistenza interverrà con ulteriori misure tecniche, sulla base delle informazioni risultanti dai test da voi effettuati.

  1. Sono state osservate le norme di configurazione previste dall’azienda produttrice?
  2. Il BIOS, il sistema operativo e il driver sono stati installati correttamente e aggiornati?
  3. Smontate e rimontate il modulo di memoria!
  4. Il sistema ora funziona correttamente? Eseguite un test della memoria RAM!
  5. Perfezionate la diagnosi!
  6. Avete installato una memoria da 4GB o più ma il sistema operativo indica comunque una capacità di memoria massima inferiore?

1. Sono state osservate le norme di configurazione previste dall’azienda produttrice?

Prima di montare nuovi moduli di memoria è importante controllare tutto il materiale presente nella confezione del produttore (per esempio i manuali, spesso consultabili anche online sulla pagina dell’azienda produttrice). Spesso sono presenti norme di configurazione particolari, che è importante osservare prima di effettuare il montaggio del modulo di memoria.

È importante che osserviate quanto segue:

    • Bisogna montare gli slot di memoria seguendo un ordine particolare?
    • Esistono limitazioni o indicazioni su come e se si possono/devono montare insieme moduli o kit di memoria diversi tra loro?
    • Controllate se sul nostro sito internet sono presenti informazioni particolari in riferimento al vostro modello.

2. Il BIOS, il sistema operativo e il driver sono stati installati correttamente e aggiornati?

Il produttore parte sempre dal presupposto che il cliente abbia installato l´ultima versione del BIOS prima dell´installazione di un nuovo componente hardware, soprattutto nel caso di moduli di memoria. In molti casi però non è necessario installare l’aggiornamento del BIOS, in quanto il sistema funzionerà comunque senza problemi, anche dopo l’installazione di un nuovo hardware. Qualora dovessero sorgere problemi durante o dopo l’installazione, allora consigliamo come prima cosa di effettuare l’aggiornamento del BIOS.

Qui di seguito vi presentiamo un elenco dei sintomi tipici di un sistema operativo o di un BIOS che necessitano un aggiornamento:

    • Il modulo di memoria viene riconosciuto solo in parte dal BIOS e/o dal sistema operativo
    • Il sistema non si avvia dopo l’installazione del nuovo modulo di memoria
    • Durante il funzionamento del sistema, questo si blocca/spegne sempre con l’uso di determinate applicazioni.
    • Il sistema è molto più lento di prima oppure continua a bloccarsi
    • Il sistema funziona e la memoria viene riconosciuta. Tuttavia un altro componente del sistema non funziona come previsto.

    Raccomandazione:

    • Controllate eventualmente che le impostazioni avanzate (ECC, Hot-Spare Memory, Mirroring, ecc.) siano configurate correttamente per il funzionamento della memoria nel BIOS Setup.
    • Qualora sia possibile configurare nel BIOS la latenza della testata del modulo di memoria, è importante che questa sia impostata su riconoscimento automatico. In caso contrario, a seguito della configurazione manuale di valori sbagliati, oltre ad un funzionamento non stabile del sistema potrebbero verificarsi anche danni alla scheda madre e ai moduli di memoria stessi.
    • Vi preghiamo di fare attenzione che sia installata l’ultima versione del sistema operativo e di tutti i componenti driver. Aggiornare la memoria RAM significa anche redistribuire e amministrare le nuove risorse del proprio sistema operativo e questo viene spesso ostacolato da software non aggiornati e difettosi.
    • Questi suggerimenti valgono anche se il vostro sistema funzionava correttamente prima dell’aggiornamento di memoria.

3. Smontate e rimontate il modulo di memoria!!

  • A volte il funzionamento non corretto del sistema dipende anche da un’interruzione dei contatti meccanici. Spesso è presente della polvere o altri materiali sedimentati sulle superfici di contatto degli slot di memoria rimasti fino a quel momento inutilizzati.
  • Per questo vi consigliamo di estrarre il modulo di memoria per poi inserirlo nuovamente nell’apposito slot.
  • Il modulo è saldo all’interno dello slot?
  • Il modulo, i contatti o gli slot di memoria sono danneggiati?

4. Il sistema ora funziona correttamente? Eseguite un test della memoria RAM!

Grazie allo strumento Windows Diagnostic Tool di Microsoft è possibile verificare se la nuova memoria RAM è stata integrata correttamente dal BIOS nel sistema.

    • Se non si presentano notifiche di errore durante il processo di controllo, quindi se dalla diagnosi il modulo risulta correttamente funzionante, è possibile che l’errore dipenda dall’installazione/configurazione del sistema operativo.

    Nel nostro blog potete consultare un altro articolo contenente istruzioni più precise sul Test di memoria per sistemi Windows.

    • In alternativa potete utilizzare lo strumento gratuito Memtest86 (English), adatto per tutti i sistemi operativi installati su Intel x86 e piattaforme AMD.

5. Perfezionate la diagnosi!

Qui di seguito vi aiutiamo a localizzare velocemente il problema:

  • I moduli sono stati installati correttamente e dotati di protezione ESD?
  • Il nuovo modulo/ il nuovo set di memorie RAM funziona in modo corretto ma solamente se installato nel sistema.
  • Il nuovo modulo/set di moduli non funziona da solo
  • Qualora installiate più moduli contemporaneamente allora seguite i consigli di CompuRAM nell’articolo “Da 4 a 2”.

6. Avete installato una memoria da 4GB o più ma il sistema operativo indica comunque una capacità di memoria massima inferiore?

Per saperne di più su questo tempa molto ampio leggete il nostro articolo “Il sistema operativo indica una capacità di memoria inferiore rispetto alla memoria RAM installata: consigli, trucchi e prerequisiti tecnici”.

La nostra breve guida vi è stata d’aiuto? Avete ulteriori domande o dubbi?
Lasciate un vostro commento direttamente qui di seguito.



6 thoughts on “Breve guida per la risoluzione dei problemi che sorgono durante l’installazione di memorie RAM

  1. Luca

    Salve ho un Lenovo Y520 dopo aggiornamento ram come tocco il pc,dopo chiuso e riacceso,si aprono fineste sul desktop se provo a avvitare di più le viti de pc …la tastiera non viene riconosciuta..parlo di un portatile..de allento vite riconosce tastiera ma appena tocco il pc anche di lato si apre il centro avvisi…sempre di continuo…windows 10 la ram la riconosce benissimo…16 GB ddr 4 2666 mh max help me grazie…

    1. Andreas

      Gentile Sig.Luca,
      Grazie per la vostra richiesta.
      Per questa domanda si prega di contattare il produttore del sistema.
      Cordiali saluti,
      Andreas Bauer

  2. Alessandro

    Buonasera, io ho un problema con due banchi di memoria ram Corsair ddr4 3000mhz montati su di una x470 gaming plus. Il pc è nuovo e privo di s.o., quando lo avvio non si accende..nulla! Nessun segno di vita.
    Se però tolgo il banco ram dallo slot 2 il pc si avvia normalmente. Se inverto le ram stessa cosa.
    Se invece le monto sui banchi 1 e 3 si avvia, ma non da segnale video e le ventole di raffreddamento non partono. Pensate che aggiornando il bios possa risolvere il problema?
    Grazie!

  3. Nadia

    Mi hanno detto che wiko upulse ha problemi di RAM. In effetti a volte WhatsApp nn funziona x a volte x secondi altre x qualche minuto. Riavviando il telefono spesso si risolve. In quelle occasioni nn funziona nemmeno YouTube.
    Il mio nuovo telefono è difettoso?
    Grazie
    Nadia
    nadia60176@gmail.com

    1. Andreas

      Gentile Sign.Nadia,
      Grazie per la vostra richiesta.
      Non puoi cambiare telefono Ram.
      Prego contattare il supporto del produttore del sistema.
      Cordiali saluti,

      Andreas Bauer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *